luigigarganosax.jpg

M° Luigi Gargano

Docente di Sax

Nato e cresciuto in un piccolo paese del Sud Italia, Luigi Ranieri Gargano ha iniziato a studiare musica all'età di cinque anni sotto la guida del Padre. Qualche anno dopo viene ammesso al Conservatorio di Musica G. Martucci di Salerno dove studia Pianoforte , Sassofono e Composizione diplomandosi ben presto con il massimo dei voti e la lode , seguito in questo brillante percorso di studi da colui che si può definire il suo mentore , il Maestro Maurizio Romano.

Nella sua infanzia vince numerosi concorsi pianistici internazionali in tutta Italia che lo portano ad esibirsi nei suoi primi concerti e a prender parte ad alcuni degli eventi piu’ prestigiosi del Conservatorio , sia da solista che in formazioni da camera o insieme ai cantanti.

Nel 2009 Luigi viene anche selezionato come pianista dell’Orchestra dello stesso Conservatorio in occasione del "Giffoni Film Festival” per la prima nazionale di "Harry Potter e il Principe Mezzosangue" nonostante la sua giovanissima età. Diverse le master e i corsi frequentati negli stessi anni con alcuni dei piu' grandi colossi del pianoforte come Aldo Ciccolini , Bruno Canino , Leonid Margarius giusto per citarne qualcuno , in cui si è sempre distinto per l'impeccabile tecnica e per le sue alte capacità espressive. 

Nel 2010 partecipa anche alla produzione del CD Mò no! Polio con la Fondazione FM Napolitano " e il Rotary International District 2100 registrando a Napoli alcuni dei sui “cavalli di battaglia” del suo repertorio classico.

Attualmente è docente presso l'accademia musicale del Vallo di Diano continuando al tempo stesso ad esibirsi in eventi di rilievo come il PIANO CITY , festival internazionale in cui tiene diverse esibizioni da quattro anni a questa parte e molti altri...

Diversi i suoi concerti anche tra Svizzera, Italia , Spagna e Inghilterra , si è inoltre esibito in Australia nel 2014 presso il Ruby's Music Room di Melbourne, e per un "House Concert” in Saint Kilda con alcune delle personalità musicali piu’ influenti della Città.

Nello stesso anno viene nuovamente selezionato dal Conservatorio Martucci per rappresentare tale istituzione in occasione di una “sfida tra conservatori” tenutasi in diretta nazionale presso gli studi RAI di Roma insieme al violinista Giuseppe Gibboni , in cui si è posizionato al primo posto.

Si dedica al contempo alla scrittura di testi di teoria e pratica pianistica continuando sempre di piu' ad appassionarsi anche alla didattica e quindi all'arte dell'insegnamento.

Nel 2017 la sua Musica arriva anche in Indonesia, dove si esibisce in un concerto in occasione della “DIGITAL FASHION WEEK” al Plaza Indonesia di Jakarta e presso lo SKYE CLUB , per un after-party.

All'età di 17 anni si avvicina infatti alla musica elettronica, affascinato dal genere MELODIC-TECHNO, riesce ben presto ad affermarsi anche in questo ambito esibendosi in alcuni dei club piu' rinomati del globo come l’EGG di LONDRA , il CITY HALL di BARCELLONA , IL SANKEYS DI IBIZA ,  IL THE HATCH DI DUBAI , IL TENAX di Firenze , L’ARENILE di Napoli e molti altri producendo al tempo stesso Musica di grande qualità insieme al suo collega producer Luca Garzione per importanti label come la Steyoyoke e la Parquet Record di Berlino e venendo suonato e supportato da alcuni degli artisti piu' importanti del genere come Tale Of Us e Joris Voorn nei festival piu' importanti del globo.

 Parliamo quindi di un artista completo con una carriera in ascesa e un background imponente che gli permette di muoversi con naturalezza tra generi diversi, dalla classica al jazz, dalla fusion all'elettronica, mescolando sempre nuovi repertori e sperimentando nuove idee quotidianamente.