M° Paolo Caruso

Docente di Percussioni

Paolo Caruso (Palermo, 16 maggio 1956) è un percussionista italiano.

Inizia i suoi studi come autodidatta, approfondendo ritmi e strumenti a percussione dell’area afro-cubana e brasiliana. Successivamente frequenta i corsi specializzati della Drummers Collective di New York, studiando con insegnanti quali Frankie Malabe (Peter Erskine group) e Cyro Baptista (David Byrne, Paul Simon). Entra a far parte della band del cantautore Luca Carboni, con il quale effettua diverse tournée in Italia e all’estero. Partecipa al “Festival del Ritmo e delle Percussioni” esibendosi insieme ai batteristi Daniele Tedeschi (Vasco Rossi) e Walter Calloni (Lucio Battisti, PFM). Con il gruppo Cantodiscanto risulta tra i vincitori del Premio Recanati nel 1994. Dal 1997 dirige e coordina la scuola di samba Accademia Do Ritmo Afroeira. Ha collaborato con Felice Del Gaudio (basso) e Roberto Rossi (batteria) alla pubblicazione La Sezione Ritmica Brasiliana, edito nel 2002 dalla BMG Ricordi.

È noto anche per aver elaborato un'innovativa tecnica strumentale (both hands' style) per pandeiro e tamburello, pubblicato nel 2016 in un manuale multimediale sotto il titolo Tamburello per tutti.

Tra le sue collaborazioni in ambito italiano figurano Gianni Morandi, Luca Carboni, Neffa, Mietta, Funky Company (Jenny B), Sambahia, Stadio, Nomadi, Paolo Rossi, Tosca, Vinicio Capossela, Samuele Bersani, Bruno Lauzi, Kikkombo Group, Jazz Art Orchestra, Iskra Menarini, Francesca Alotta, Antonello Salis, Trio Bobo (Alessio Menconi, Faso e Christian Meyer). In ambito internazionale ha collaborato, tra gli altri, con Willy DeVille, Urban Cookies Collective, Vinx (Sting), Airto Moreira, Bob Moses, Tony Oxley, Marivaldo Paim, Eumir Deodato, Liron Man, Guinga, Margareth Menezes, Hamid Drake.

PAOLO CARUSO .jpg